1.jpg10.jpg11.jpg12.jpg13.jpg2.jpg3.jpg4.jpg5.jpg6.jpg7a.jpg8.jpg9.jpg

              DA KIEV A LEOPOLI, NEL PAESE DEI GIRASOLI

 

1° giorno: ITALIA/KIEV

Partenza per Kiev con voli di linea. All’arrivo incontro con l’autista e trasferimento privato in albergo. Breve incontro informativo con l’accompagnatore locale. Sistemazione, cena e pernottamento.

 

2° giorno: KIEV

Prima colazione in albergo. Mattino dedicato alla visita della città. Fondata alla fine del IX secolo Kiev è una delle più antiche città d'Europa, culla della civiltà slava e del cristianesimo ortodosso. La visita si snoda nel centro storico per ammirare tutti i suoi tesori tra cui la Cattedrale di San Vladimir, il Golden Gates, la Cattedrale di Santa Sofia, Monastero dalle cupole dorate di San Michele, la Piazza Indipendenza, l'Opera e la Cattedrale di Sant'Andrea. Pranzo libero. Al pomeriggio la visita continua con uno dei più celebri Monasteri in Ucraina, il Lavra  Pecherskaya. Il più importante luogo di culto  Ortodosso. Fondato nel 1.051, è famoso per le sue catacombe e cunicoli in cui sono custoditi sarcofagi e mummie. Rientro in albergo, cena e pernottamento.

 

3° giorno: KIEV 

Prima colazione in albergo. Al mattino escursione al Museo Etnografico di Pirogovo. Potremo ammirare cascine, chiese in legno, mulini a vento; praticamente la ricostruzione di un antico villaggio ucraino con diverse chiese di campagna belle e suggestive, in particolare quella di San Michele del 1528, che ci riporterà alle atmosfere rurali del Paese nel XVIII e XIX secolo. Nel parco è inglobata una vecchia zona residenziale di Kiev, dove sono presenti una serie di Dacie, ora aperte alle visite del pubblico. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita alla Cattedrale di Santa Sofia ed al Museo di Storia Nazionale. La Cattedrale edificata nel XI secolo, complesso monastico patrimonio dell'Unesco con i suoi bei mosaici, è la più antica delle 13 cattedrali di Kiev fondata nel 1.037 dal principe Yaroslavl. La visita termina al Museo Storico Nazionale in cui sono custoditi oltre 800.000 pezzi unici legati alla storia ed alla cultura dell’Ucraina. Rientro in albergo, cena e pernottamento.

 

4° giorno: KIEV /LEOPOLI

Prima colazione in albergo. Al mattino visita al Museo Nazionale di Chernobyl, dedicato al disastro di Chernobyl del 1986, un'istituzione multifunzionale che unisce attività scientifiche, culturali ed educative con un moderno museo ed archivio. Documenta, conserva e trasmette la storia del disastro nucleare di Chernobyl come la più grave catastrofe nucleare del XX secolo. La missione del Museo è di aiutare a comprendere la portata del disastro attraverso il destino di migliaia di persone coinvolte nell'incidente. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza per Leopoli con il moderno treno ad alta velocità. Arrivo in serata, trasferimento in albergo sistemazione, cena e pernottamento.

  

5° giorno: LEOPOLI 

Prima colazione in albergo. Al mattino visita di Leopoli. E’ considerata il centro dell’Ucraina occidentale, non fu mai incorporata nella Russia imperiale, ma rimase parte dell'impero asburgico. Ancora oggi Leopoli dimostra il fascino unico della vecchia Mitteleuropa. Visiteremo il centro storico, un complesso di edifici in pietra del XIV e XVI secolo,  la Piazza del Mercato con il suo Municipio, la Piazza dell'Opera, gli esterni del Palazzo Kornyakt (originariamente edificato nel 1580 per il ricco mercante Konstanty Korniakt. Nel 1640 l'edificio fu acquistato da Jakub Sobieski e, successivamente, ereditato dal figlio il re Polacco Giovanni III Sobieski.), la Farmacia-museo medievale, la Cattedrale armena e la bella cappella Boim. Pranzo libero. Pomeriggio a disposizione per attività individuali o visite facoltative. Rientro in  albergo, cena e pernottamento.

 

6° giorno: LEOPOLI 

Prima colazione in albergo. Intera giornata dedicata alla visita di due Castelli nei dintorni di Leopoli. Il Castello Olesko, risalente al XIII secolo, fu residenza del re polacco Jan Sobieski. Il castello custodisce una magnifica collezione di mobili antichi e quadri, un bel parco ed un museo con bellissimi pezzi di gioielleria. Il Palazzo Zolochiv, gioiello di architettura difensiva del 1600. Nel corso dei secoli il palazzo è stato fortezza e residenza reale. Pranzo libero. Alla sera cena tipica di arrivederci al ristorante Trota, Pane e Vino con il suo piatto clou, la trota dei Carpazi. Rientro in albergo e pernottamento.

 

7° giorno: LEOPOLI /ITALIA

Prima colazione in albergo. Al mattino tempo libero. Trasferimento quindi con auto privata in aeroporto e partenza con volo di linea per il rientro in Italia.

 


  

Calendario Partenze (minimo 2 persone) Adulti in doppia Supplemento Singola
 1, 2, 15 e 29 luglio; 12 agosto 1.130,00 300,00
 5 agosto 1.160,00 300,00
ALBERGHI PREVISTI:

a Kiev: PARK INN KYIV ****
a Leopoli: PREMIER DNISTER ****

NESSUN DIRITTO D'ISCRIZIONEprogramma invernale prevede 1 giorno in meno a S.Pietroburgo

Le quote includono:
- voli di linea Austrian Airlines da Roma
- sistemazione in camere con servizi privati negli alberghi indicati
- i trasferimenti per/dagli aeroporti a Kiev e Leopoli
- i pasti indicati, mezza pensione (bevande escluse)
- visite ed escursioni con bus privato e guida-accompagnatore parlante italiano e spagnolo (ingressi inclusi)
treno veloce Hyundai da Kiev a Leopoli in II classe
assicurazione medico-bagaglio e kit da viaggio

Tasse aeroportuali escluse
Supplemento partenza da  Milano:  Euro 40,00

              SAN PIETROBURGO, MOSCA E KAZAN

  

 

1° giorno:ITALIA/SAN PIETROBURGO

Partenza per San Pietroburgo con voli di linea. All’arrivo incontro con l’autista e trasferimento privato in albergo. Breve incontro informativo con l’accompagnatore locale. Sistemazione, cena e pernottamento.

 

2° giorno:SAN PIETROBURGO

Prima colazione in albergo. Mattino dedicata alla visita panoramica della città: i Canali della Neva, il Piazzale delle Colonne Rostrate, l’Ammiragliato, la Piazza del Palazzo e la Prospettiva Nevskij. Al termine della panoramica visita della Fortezza dei S.S. Pietro e Paolo; costruita nel 1703 sull’Isola delle Lepri, una delle centinaia che costituivano la struttura di San Pietroburgo, è uno dei principali simboli della città baltica. Pranzo libero. Pomeriggio dedicato alla visita della Residenza Imperiale di Tsarskoe Selo (Pushkin). Situata a 25 Km. dalla città tra boschi di betulle, è l’esempio del fasto dell’impero al momento del suo massimo splendore. Voluta da Pietro il Grande come dono per la moglie Caterina. Se ne visitano gli sfarzosi interni, ricchi di dipinti, di porcellane, di affreschi, inclusa la celebre Camera d’Ambra. Nel tardo pomeriggio, facoltativo, spettacolo folcloristico presso il Palazzo Nicolaevsky. Cena e pernottamento in albergo.

 

3° giorno:SAN PIETROBURGO

Prima colazione in albergo. Al mattino, facoltativa, visita alla Residenza di Peterhof. Residenza affacciata proprio sul Golfo di Finlandia è una delle più affascinanti tra le Residenze Imperiali che circondano San Pietroburgo. Fatta edificare dallo Zar Pietro il Grande per eguagliare la più celebre Versailles. Visita dell'intero parco abbellito da centinaia di statue, splendide fontane e giochi d'acqua. Tra le Fontane più belle quella del NettunoPranzo libero. Nel pomeriggio  visita di alcune sale del Museo Hermitage, uno tra i più celebri e ricchi del mondo con i suoi oltre 3 milioni di opere esposte nelle circa 400 sale del celebre Palazzo d’Inverno, sede della Corte Imperiale prima della Rivoluzione bolscevica del 1917. Cena e pernottamento in albergo.

 

4° giorno:SAN PIETROBURGO/MOSCA

Prima colazione in albergo. Mattino a disposizione. Pranzo libero. Al pomeriggio trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza per Mosca  con treno Sapsan. All’arrivo trasferimento in albergo. Sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

 

5° giorno:MOSCA

Prima colazione in albergo. Al mattino visita panoramica della città con sosta nei luoghi di maggior interesse, la via Tverskaya, la piazza Teatralnaya, la Piazza Rossa ed il  Territorio del Cremlino, la cittadella fortificata primo vero nucleo di Mosca, e di una Cattedrale al suo interno. Pranzo libero. Al pomeriggio visita ad alcune stazioni monumentali del metrò di Mosca, seguita da una passeggiata sulla via Arbat, celebre per i suoi negozi di antiquariato e souvenir. In serata, facoltativa, crociera in battello sul fiume Moscova. Cena e pernottamento in albergo.

 

6° giorno:MOSCA/KAZAN

Prima colazione in albergo. Al mattino, facoltativa, escursione alla pittoresca cittadina di Sergiev  Posad, sede del Primate di Russia e della Chiesa Ortodossa. E' sicuramente il sito cristiano-ortodosso più conosciuto e più importante di tutta la Russia. Visita del Monastero e delle Cattedrali della Santissima Trinità di San Sergio di Radonez. Pranzo libero. In serata trasferimento in stazione e partenza con treno notturno Tatarstan Premium per Kazan in compartimenti a 2 posti-letto. Cena con dinner-box a bordo e pernottamento.

 

7° giorno:KAZAN

Arrivo al mattino a Kazan, capitale del Tatarstan, e trasferimento in  albergo dove viene servita la prima colazione. Situata sul fiume Volga, Kazan è una bellissima città millenaria dove cristianesimo ed Islam coesistono pacificamente da molti secoli. La città fu fondata dai Bulgari e, successivamente, conquistata dallo Zar Ivan il Terribile. Questa giornata ci permetterà di esplorare il ricco passato della città e ci porta all'antico quartiere tatarico, dove visiteremo la moschea Kul-Sharif, la più antica Moschea in pietra di Kazan, situata all’interno del suo Cremlino, fortezza del XVI secolo. Visiteremo anche la Chiesa cattolica della Esaltazione della Santa Croce, fedele riproduzione dell’antica chiesa chiusa al culto nel 1927 dalle autorità sovietiche. Cena e pernottamento in albergo.

 

8° giorno:KAZAN

Prima colazione in albergo. Al mattino visita al Quartiere Admiralteyskaya ed al Monastero di Raifa. Il monastero, situato 30 chilometri fuori Kazan sulla riva di un bellissimo lago e circondato da foreste vergini, è uno dei siti più belli del Tatarstan; è stato fondato nel 1613 dal monaco Filaret e da altri eremiti ed è oggi ancora un monastero funzionale. Pranzo libero. Nel pomeriggio visiteremo, Iske-Kazan (l’antica Kazan), un affascinante museo all'aperto dove una volta si trovava la capitale del Khanato medievale di Kazan. Visiteremo una fedele ricostruzione della grande fortezza di legno del tempo del khanato, ed assisteremo ad uno spettacolo teatrale in costume con il governatore medievale della città, il Kazan Khan ed il suo entourage, per conoscere come si svolgeva la vita nella Kazan medievale. Rientro in albergo, cena e pernottamento.

 

9° giorno:KAZAN

Prima colazione in albergo. Mattino dedicato alla visita di Sviyazhsk, cittadina-isola situata ad un'ora circa da Kazan alla confluenza dei fiumi Volga e Sviyaga. Fondata da Ivan il Terribile alla metà del 1500 come fortezza e base militare per la conquista di Kazan. Visitiamo il Monastero ed il Tempio della Santissima Trinità con il refettorio dedicato a San Sergio di Radonez. Infine un giro nei punti dove troviamo magnifiche vedute panoramiche della cittadina e dei fiumi che la circondano, prima di tornare a Kazan. La sera cena con piatti tipici nazionali al ristorante Tatar Cuisine House. Rientro in albergo e pernottamento.

 

10° giorno:KAZAN/ITALIA

Prima colazione in albergo. Tempo libero fino al trasferimento in aeroporto e volo di linea per il rientro in Italia.

 


 

Calendario Partenze (minimo 2 persone)
Adulto in doppia Supplemento Singola
21 luglio, 4 e 18 agosto  2.110,00  550,00 
26 maggio, 23 giugno, 7 luglio  2.210,00  650,00 

 

 ALBERGHI PREVISTI:

a San Pietroburgo: SOKOS VASILIEVSKY ****

a Mosca: AZIMUT SMOLENSKAYA ****

a Kazan: PARK INN BY RADISSON KAZAN ****

 NESSUNA TASSA D'ISCRIZIONE

 Le quote includono:

- voli Aeroflot da Roma e Milano

- sistemazione in camere con servizi

- trasferimenti per/dagli aeroporti in Russia

- mezza pensione (bevande escl.)

- visite con guida-accompagnatore parlante italiano/spagnolo, ingressi inclusi, in bus GT

- treno Sapsan S. Pietroburgo Mosca in II classe, Tatarstan Premium Mosca Kazan in II classe

- visto consolare russo ordinario

- assicurazione medico/bagaglio e guida Moizzi della Russia

 

Tasse aeroportuali escluse

Supplemento partenza da Milano: Euro 60,00

 

 

 

1 giorno - ITALIA/TBILISI

Partenza dall’Italia con voli di linea. Arrivo in serata, trasferimento in albergo, sistemazione e pernottamento. 

 

2 giorno - TBILISI

Prima colazione in albergo. Al mattino visita della capitale della Georgia con la Città Vecchia, la Chiesa di Metekhi, poi arriviamo alle Terme sulfuree con le tipiche cupole a mattoni. Dalle Terme si sale al colle per visitare la fortezza di Narikala, una delle fortificazioni più antiche della città, quindi si continua con la visita della Sinagoga, la cattedrale di Sioni e la chiesa di Anchiskhati. Pranzo libero e pomeriggio dedicato alla visita dello splendido tesoro del Museo Statale Georgiano. Al termine della visita effettueremo una passeggiata lungo il Corso Rustaveli, la principale arteria di Tbilisi. Alla sera cena in ristorante e pernottamento in albergo. 

 

3 giorno - TBILISI, MTSKHETA E KUTAISI (TERRA DEL VELLO D’ORO)

Prima colazione in albergo. Al mattino partenza per Kutaisi, la seconda città più grande della Georgia, quella che un tempo si dice possedesse il Vello d’Oro. Durante il tragitto sosta a Mtskheta, antica capitale della Georgia. Visita della Chiesa di Jvari del VI secolo, e della Cattedrale di Svetiskhoveli dell’ XI secolo dove, si narra, sia sepolta la tunica di Cristo. Visiteremo quindi gli scavi archeologici nella parte antica della città, con le rovine dei palazzi reali, i bagni Romani e le tombe dei nobili e governanti del periodo A.C. Pranzo libero. Lungo il tragitto tra Mtskheta e Kutaisi sosta per la visita ad un mercato delle ceramiche. Arrivo in serata a Kutaisi, sistemazione in albergo, cena e pernottamento. 

 

4 giorno - KUTAISI, GORI, LA MILLENARIA UPLISTSIKHE E TBILISI

Prima colazione in albergo. Visita di Kutaisi e dell’Accademia, del Monastero di Gelati del XII secolo e delle Grotte carsiche di Prometeo, la cui particolarità è il fiume sotterraneo navigabile. Partenza quindi per il rientro a Tbilisi. Lungo il tragitto faremo sosta a Gori, luogo di nascita di Stalin e cuore della regione di Kartli e, poco lontano da Gori, alla millenaria Uplistsikhe; città scavata nella roccia. È un complesso datato 1° millennio a.C. con le dimore, i mercati, le caverne trasformate in cantine per il vino, i forni e la “Chiesa del Principe” costruita sulla roccia ed anche il teatro. Alcune tracce delle carovane sono conservate ancora lungo le colline che danno sul complesso roccioso. Pranzo libero. Arrivo in serata a Tbilisi, cena e pernottamento in albergo. 

 

5 giorno - TBILISI, SIGHNAGHI E LA TENUTA TSINANDALI

Prima colazione in albergo. Al mattino partenza verso la Regione di Kakheti, la regione vinicola della Georgia sinonimo di buon vino ed ospitalità eccezionale. Visitiamo la cittadina fortificata di Sighnaghi, situata su una collina che domina la valle di Alazani e circondata dalla possente cinta muraria costruita dal Re Erekle II nel XVIII secolo per proteggere la zona dalle incursioni espansionistiche dei Lezgini, agguerrito popolo caucasico. Nel corso di 200 anni la città riuscì a conservare l’aspetto originale ed offre ai visitatori i splendidi panorami sui monti di Gran Caucaso. Dopo una degustazione di vino, in una cantina locale, avremo il pranzo. Riprendiamo il viaggio verso Tsinandali per visitare il bellissimo e romantico complesso museale dei duchi Georgiani del XIX secolo ed assaggiare un bicchiere di vino che in queste tenute viene ancora oggi prodotto. Rientro a Tbilisi e pernottamento in albergo. 

 

6 giorno - TBILISI e KAZBEGI, il Grande Caucaso

Prima colazione in albergo. Giornata di escursione nelle valli della Georgia caucasica. Arrivati a Kazbegi, attraversando la splendida strada che costeggia il fiume Tergi, partiremo per una passeggiata di montagna fino ad arrivare alla Chiesa della Trinità di Gergeti. Pranzo in ristorante. Rientro in serata a Tbilisi e pernottamento in albergo. 

 

7 giorno - TBILISI, AKHTALA, HAGHPAT e DILIJAN

Prima colazione in albergo. Giornata di trasferimento dalla Georgia in Armenia. Arrivo al confine armeno-georgiano di Bagratascen. Formalità doganali e cambio di bus e guida. Continuazione del tour nella regione di Lori, nel Nord dell’Armenia. Visiteremo la chiesa fortificata di Akhtala, eccezionale per i suoi affreschi originali del Medioevo, rappresentanti scene sacre, il monastero di Haghpat, grande complesso spirituale e culturale, unico per la sua scuola delle miniature. Dopo il pranzo, attraversando la gola del fiume Debed, si arriva Dilijan, città verde ricca di terme naturali e di montagne boscose, definita la Piccola Svizzera Armena. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

 

8 giorno - DILIJAN, IL LAGO SEVAN, GARNI, GEGHARD E EREVAN

Prima colazione in albergo. Partenza in bus per la penisola ed il lago Sevan, “ Un pezzo di cielo sceso in terra tra i monti” così scrisse il poeta russo M. Gorky di fronte alle mille tonalità di azzurro delle sue acque. Visita della Penisola e del Monastero di  Sevanavank che sorge proprio in cima alla penisola e gode di una stupenda veduta del lago. Si prosegue quindi verso la regione di Kotayk. Visita del “tempio del sole” di Garni del III° secolo a.C., gioiello dell’architettura armena precristiana, l’unico monumento della cultura ellenistica che si conservò dopo la cristianizzazione in Armenia. La zona intorno a Garni fu abitata sin dai tempi del neolitico e gli archeologi trovarono iscrizioni cuneiformi urartee risalenti all’VIII° secolo a.C. Dal tempio si gode la magnifica veduta della gola, in fondo alla quale scorre il Fiume Azat. Pranzo presso una famiglia del villaggio di Garni. Assisteremo alla preparazione del pane armeno nel tipico forno di mattoni. Arriveremo quindi al monastero di Geghard. Il monastero, chiamato con il nome della lancia che trafisse il corpo di Cristo, è ubicato in un profondo canyon molto spettacolare. Per metà costruito e metà scavato nella roccia, risale secondo la tradizione al IV secolo. Arrivo a Erevan nel trado pomeriggio, sistemazione in albergo e pernottamento. 

 

9 giorno - EREVAN ed ECHMIADZIN

Prima colazione in albergo. Al mattino visita di Erevan, una delle città più antiche al mondo con una storia risalente a circa 2789 anni fa, confermata da scavi archeologici e da fonti Hittite e Assire. Oggi la città è caratterizzata da palazzi in stile sovietico che stanno cedendo il posto a costruzioni moderne. Visiteremo i punti più significativi della città con gli esterni del Teatro dell’Opera, la Chiesa di St. Katoghike del XIII sec, il celebre monumento Cascade, una grande scalinata centro dell’arte contemporanea. Pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato alla visita di Echmiadzin, il centro spirituale del popolo armeno, la sede principale del Katolicos di tutti gli armeni. All’arrivo visita della Chiesa di S. Hripsime, un vero capolavoro dell’architettura armena presente nella lista dell’UNESCO. Quindi, sulla via del rientro, visita al tempio di Zvartnots (Tempio degli Angeli) con le rovine della chiesa dedicata a S. Gregorio costruita tra il 642 e il 662 dal Katolicos Nerses detto l’Edificatore. Rientro a Erevan e pernottamento in albergo. 

 

10 giorno - EREVAN

Prima colazione in albergo. Giornata libera per attività individuali o visite facoltative. Pernottamento in albergo. 

 

11 giorno - EREVAN/ITALIA

Prima colazione in albergo. Trasferimento in aeroporto, secondo l’orario di partenza, e volo di linea per il rientro in Italia.

 {jumu [HTML / VGRussia / ifGeorgiaArmenia.htm]}

 

CITTA' MEDIEVALI E ANTICHI MONASTERI RUSSI

 

 

 

1 giorno :   ITALIA / SAN PIETROBURGO

Partenza dall’Italia con voli di linea. Arrivo a San Pietroburgo e trasferimento in albergo. Sistemazione, cena e pernottamento. Dalle ore 20.00 alle ore 22.00 l’accompagnatore sarà a disposizione nella hall dell’albergo per un breve incontro informativo sullo svolgimento del viaggio.

 

2 giorno :   SAN PIETROBURGO

Prima colazione in albergo.Mattino dedicato alla visita del Museo Hermitage, uno tra i più ricchi del mondo con i suoi oltre 3 milioni di opere esposte nelle circa 400 sale del celebre Palazzo d’Inverno, sede della Corte Imperiale prima della Rivoluzione bolscevica del 1917.Pranzo in ristorante. Al pomeriggio si prosegue con la visita panoramica di San Pietroburgo: i Canali della Neva, il Piazzale delle Colonne Rostrate, l’Ammiragliato ed il Complesso dello Smolnyj, trionfo del Barocco sanpietroburghese, la Prospettiva Nevskij, il Ponte Anickov, la Cattedrale del Sangue Versato, la Cattedrale della Madonna Nera di Kazan, Piazza Ostrovskij con il monumento a Caterina II, il Teatro di prosa di Alessandro, Piazza delle Arti, il lungofiume del Mojka, l'Ammiragliato, Piazza del Senato con il Cavaliere di Bronzo. Rientro in albergo, cena e pernottamento.

 

3 giorno :   SAN PIETROBURGO  E LA RESIDENZA DI TSARSKOE SELO

Prima colazione in albergo.Mattino dedicato alla visita della Residenza Imperiale di Tsarskoe Selo (Pushkin). Situata a 25 Km dalla città si trova questa Residenza Imperiale aperta dal 1918 al pubblico come Museo. Esempio del fasto dell’impero al momento del suo massimo splendore. Voluta da Pietro il Grande come dono per la moglie Caterina. Il Palazzo di Caterina è l’edificio principale, bianco e turchese. Ne visiteremo gli sfarzosi interni, ricchi di dipinti, di porcellane, di affreschi, inclusa la celebre Camera d'Ambra. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, a San Pietroburgo, visita della Fortezza dei S.S. Pietro e Paolo ; costruita nel 1703 sull’Isola delle Lepri, una delle centinaia che costituivano la struttura di San Pietroburgo, è uno dei principali simboli della città baltica. Rientro in albergo. Cena e pernottamento.

 

4 giorno :   SAN PIETROBURGO/NOVGOROD

Prima colazione in albergo. Al mattino presto partenza per Novgorod VelikyVisita della città che, già prima dell’anno Mille, le cronache ci raccontano essere parte integrante del Principato di Kiev. Sosta nei luoghi più importanti: la Chiesa della Dormizione, la Cattedrale di San Nicola e, proprio sul Fiume Volkov che attraversa tutta la città, la Riva dei Mercanti, luogo dove erano le abitazioni e le botteghe dei commercianti, il Cremlino e la Cattedrale di Santa Sofia. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, visita del del Monastero di San Giorgio, situato sulle rive dell’azzurro Lago d’Ilmen.  Terminate le visite rientro in albergo, cena e pernottamento.

 

5 giorno :   NOVGOROD/TVER/MOSCA

Prima colazione in albergo e partenza al mattino presto con bus e guida per Tver. Sosta e visita del centro storico di quest’antica cittadina medievale. Pranzo in ristorante e, lungo il tragitto per Mosca, sosta a Klin per la visita della Casa-Museo di Tchaikovsky. In serata arrivo a Mosca; sistemazione in albergo, cena e pernottamento. 

 

6 giorno :   MOSCA

 Prima colazione in albergo. Mattino dedicato alla visita dettagliata del territorio del Cremlino, cittadella fortificata e primo vero nucleo urbano di Mosca, e di 2  Cattedrali al suo interno. Pranzo in ristorante. Al pomeriggio visita panoramica della città: la via Tverskaya, la Piazza del Maneggio e le Colline dei Passeri con la celebre Università Lomonossov. Dal Piazzale antistante una meravigliosa panoramica sull’intero centro della città. Rientro in albergo, cena e pernottamento. 

 

7 giorno :   MOSCA/SERGIEV POSAD E SUZDAL

Prima colazione in albergo. Partenza per Suzdal. Sosta a Sergiev Posad, sede del Primate e della Chiesa Ortodossa. E’ sicuramente il sito cristiano-ortodosso più conosciuto e più importante di tutta la Russia. Numerosissimi sono i pellegrini che giornalmente affollano le Chiese per le funzioni religiose ed attingere l’acqua al “Pozzo Miracoloso”. Visita al Territorio del Monastero della Santissima Trinità di San Sergio di Radonez. Pranzo in ristorante. Si prosegue per Suzdal dove si arriva in serata. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento. 

 

8 giorno :   SUZDAL/VLADIMIR/MOSCA

Prima colazione in albergo. Mattino dedicato alla visita della città-museo, annoverata dall’UNESCO tra i gioielli artistici di importanza mondiale. 

La cittadina è considerata un gioiello dell'architettura medievale russa e centro religioso. La sua origine data intorno al X secolo.  Iniziò infatti in quel periodo la costruzione di quello che risulta essere a tutt’oggi probabilmente il più bel Cremlino di Russia e di alcuni tra i più importanti Monasteri fortificati. Nel XIV secolo divenne sede vescovile mentre il secolo seguente cadde definitivamente sotto l’influenza politica di Mosca, rimanendo così unicamente centro di grande importanza religiosa. Visita del Cremlino  e della Cattedrale della Natività. Visita quindi al Museo dell’Architettura lignea. Pranzo in ristorante. Al pomeriggio proseguiamo per Vladimir; visita della cittadina medievale. Risale al XII secolo la sua fondazione, proprio in quel periodo il Principe Vladimir decise di trasferirvi la sede del potente Principato di Kiev. Visita delle Cattedrali della Dormizione, di San Demetrio e della Porta d’Oro, simbolo della città. Partenza per Mosca. Arrivo sistemazione in albergo, cena e pernottamento. 

 

9 giorno :   MOSCA/ITALIA

Prima colazione in albergo. Mattino a disposizione per visite individuali. Trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia con voli di linea.

 


 

 Calendario Partenze (minimo 2 persone)  Adulti in doppia  Supplemento Singola
 10, 17 e 31 agosto  1.735,00  560,00
27 luglio e 3 agosto   1.765,00  560,00

 

 ALBERGHI PREVISTI:

a San Pietroburgo: HOLIDAY INN VOROTA ****

a Novgorod: PARK INN NOVGOROD ****

a Suzdal: AZIMUT SUZDAL ****

a Mosca: AZIMUT MOSCOW OLYMPIC ****

 

NESSUN DIRITTO D'ISCRIZIONE

 

LE QUOTE INCLUDONO:

- Voli Lufthansa da Roma inclusi bagaglio da stiva ed a mano

- Trasferimenti aeroporto/albergo/aeroporto in Russia con assistente

- Sistemazione in camere doppie con servizi negli alberghi indicati o similari

- Pensione completa (bevande escluse)

- Visite/Escursioni con bus privato e guida parlante italiano

- Accompagnatore locale parlante italiano per tutto il tour

- Visto Consolare Russo (non urgente)

- Assicurazione medica/bagaglio, kit da viaggio e guida edizione MOIZZI della Russia

 

LE QUOTE ESCLUDONO:

- Le tasse aeroportuali che saranno comunicate all'iscrizione

- Tutto quanto non indicato nelle Quote includono

 

SUPPLEMENTO PARTENZA DA MILANO: Euro 35,00